martedì 3 marzo 2020

33 giorni di scuola chiusa, in pratica a casa...

Racconta la tua esperienza:

  • come ti sei organizzato;
  • quali attività soprattutto se nuove;
  • come sono cambiate le tue giornate le tue relazioni;
  • come ti senti, i tuoi desideri, paure, aspettative;
  • chi e cosa ti manca;
  • come passerai i giorni che mancheranno all'inizio della scuola.

Puoi fare Commenti oppure rispondere a un commento usando sempre il tuo pseudonimo.

28/03/2020: ormai 33 giorni... racconta ancora...
15/03/2020: ormai 19 giorni... aggiungi qualunque cosa, il tempo di chiusura in casa senza scuola  si è allungato molto! 😓
08/03/2020: ormai 12 giorni che sono chiuse e riapriranno il 3 aprile... fate una cronaca di come passate le giornate, e intervenite per dare suggerimenti ai/lle vostri/e, per restare in contatto tutti quanti insieme e sostenerci...
02/03/2020: ormai sono 6 giorni di scuola chiusa.

😏❤



47 commenti:

  1. Tamego Tanovì4 marzo 2020 03:57

    In questi dieci giorni mi sono dovuto organizzare in modo diverso dal solito perchè non potendo andare a scuola , devo fare i compiti publicati sul registro elettronico. Quindi di mattina faccio i compiti , di pomeriggio ho il tempo libero per giocare e di sera ripassare quello fatto la mattina . La novità è che sono andato in Emilia Romagna per il coronavirus, mi sono "autoquarantenato" ,poi sono tornato dopo quattro giorni e con nuove esperienze, perchè ho visto i maiali e conigli .Le mie giornate sono cambiate in positivo , perchè potevo stare all' aria aperta senza problemi , ora mi sento meglio e riesco un pochino a gestire i compiti anche se mi sembrano troppi ; la mia preoccupazione è che la scuola riapra lunedì perchè il numero degli infetti di coronavirus aumenta ogni giorno e la cosa mi preoccupa. Le uniche cose che mi mancano per ora sono gli amici perchè non posso trascorrere del tempo con loro .Gli ultimi giorni che mancano li finirò facendo i compiti rimanenti e sperando che tutto torni alla normalità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio Miradilin14 marzo 2020 06:00

      Già, sono davvero troppi i compiti...

      Elimina
    2. Octreno Abatotre14 marzo 2020 08:28

      Tamego ci rincontreremo ancora tutti presto, e solo questione di tempo, l'importante è rispettare le regole che ci danno.

      Elimina
    3. Draco ciarniz28 marzo 2020 04:37

      Tamego ci incontreremo presto l'importante è stare a casa e di uscire solo per necessità.
      #io resto a casa

      Elimina
  2. Tassot Limmogta4 marzo 2020 05:29

    In questo periodo senza scuola ho deciso che faccio due ore di compiti, un giorno abbiamo fatto il cooperative learning con due mie compagne. Le giornate sono molto cambiate: dormo fino a tardi, sto' sempre con i nonni e parlo con la mia famiglia. Vorrei che la scuola riapra presto perché le giornate stanno diventando monotone, mi annoio e mi aspetto che il virus se ne vada presto. mi mancano i miei compagni e i prof, non so' ancora cosa faro' nei prossimi giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio Miradilin21 marzo 2020 04:46

      "dormo fino a tardi"; come ti invidio: i miei genitori mi svegliano ogni giorno alle 7!!!!

      Elimina
    2. Elio Miradilin21 marzo 2020 04:48

      Stai tranquillo Tassot: non saremo insieme fisiacamente, ma siamo tutti insieme con il cuore.

      Elimina
    3. Tassot Limmogta28 marzo 2020 04:21

      Grazie!

      Elimina
  3. A scuola chiusa mi sento un po triste perchè mi mancano i miei amici e professori,poi mi mancano anche alcune lezioni come: matematica,inglese e educazione fisica.Sono anche felice perché siamo a casa ma dobbiamo fare i compiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zanza pagulianan14 marzo 2020 04:05

      Sei felice di fare i compiti amcasa

      Elimina
    2. Octreno Abatotre14 marzo 2020 04:19

      Tirvik stai tranquillo che si sistemerà tutto in poco tempo.✔����

      Elimina
    3. Elio Miradilin27 marzo 2020 02:25

      già, anche a me mi mancate molto tutti (anche se ci vediamo tutti i giorni per le video lezioni) ;)

      Elimina
  4. santracna efetacco7 marzo 2020 02:24

    ciao, sono santracna efetacco e oggi vorrei parlarvi delle mie nuove giornate .
    mi sono organizzata così allora:
    -Mi sveglio
    -Faccio colazione
    -Mi vesto
    -Faccio i compiti
    -Pranzo
    -Gioco o ginnastica tamite internet
    -Compiti
    -Cena
    -Gioco
    -Dormo.
    La mia nuova attività è giocare più di prima.
    Si sono cambiate la mie giornate perchè non vedo più i miei compagni e non posso neanche contattarli solo la mia migliore amica Anna, e i miei compagni mi mancano tantissimissimo.
    Io non ho paura sul coronavirus perchè le mie aspettative sono: -di lavarsi bene le mani
    -di eviare il più possibile di darsi sempre baci.
    E secondo me i giornalisti avolte fanno solo preoccupare la gente perchè di coronavirus muoiono solo la personecon una patologia grave. Mi mancano come ho detto prima i miei compagni.I giorni che passerò da sola, senza i miei compagni saranno lunghi avolte noiosi e avolte divertenti.

    RispondiElimina
  5. Zanza Pagulianan7 marzo 2020 03:19

    In questi giorni a casa da scuola, mi sono un po' annoiata! Ogni mattina verso le 9:30 iniziavo a fare i compiti fino all'ora di pranzo. Verso le 12:00 sul gruppo di WhatsApp di ginnastica ritmica arrivava tutto il riscaldamento che dovevo fare a casa perché tutte le palestre erano chiuse così dalle 15:00 alle 16:30 dovevo allenarmi.
    In questi giorni a casa sento un forte cambiamento: quello di riuscire a giocare di più con mia sorella! Per colpa dei miei allenamenti lei si sente sola e allora stiamo sfruttando questo tempo per giocare insieme.
    La cosa che mi manca di più sono le mie amiche, in questo periodo non riusciamo più a vederci e quindi non posso scherzare con loro.
    Mentre aspetto che ritorni tutto alla normalità, starò a casa a fare i compita, ad allenarmi e a giocare con mia sorella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anede Ed Nolon15 marzo 2020 05:48

      Guarda il lato positivo: potrai passare più tempo con tua sorella!

      Elimina
  6. Rabella Ioboangh7 marzo 2020 03:53

    In questi giorni mi sono svegliata tardi, e mi sono messa a fare i compiti come se fossi a scuola.Ma dopo aver finito di fare i compiti mi annoio sempre e mi metto a guardare video su youtube.
    Invece nei giorni di scuola mi svegliavo presto,andavo a scuola,facevo i compiti e il tempo passava più infretta.
    Ho un po' di paura e ansia ma spero che passi tutto in fretta.Mi mancano i compagni e i professori ma sopratutto la mia migliore amica.
    Questi giorni li passerò a casa,facendo i compiti e giocando con mia sorella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio Miradilin21 marzo 2020 04:51

      "In questi giorni mi sono svegliata tardi": io no (invidia)

      Elimina
    2. Tassot Limmogta28 marzo 2020 04:54

      ormai mi devo svegliare alle 9:00 perché mia mamma lavora in camera mia. :(

      Elimina
  7. Siasel sabisas7 marzo 2020 04:59

    Questa settimana a casa e stata un po' noiosa avevo due opportunità o fare i compiti o annoiarmi quindi andavo sulla prima opzione dopo aver finito i compiti del giorno guardavo Netflix o gioco alla Play station ,della scuola mi è mancato tutto soprattuto i compagni anche se non sempre andiamo d'accordo però mi sono mancato.Molta paura tralasciando che sono una persona paurosa però e una cosa molto preoccupante però bisogna affrontarla desidero solo un cosa che invece di peggiorare di migliorare solo ciò chiedo e anche di riniziare le lezioni quotidiane .Di nuove attività non ne ho fatte tante nuove sono sempre le stesse molto noiose e nulla.Arriverci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tamego Tanovì14 marzo 2020 07:49

      Stai tranquilla qualcosa di divertente lo troverai di sicuro e non pensare troppo al corona virus🦠🦠🦠

      Elimina
    2. Elio Miradilin28 marzo 2020 04:31

      Io avrei scelto di annoiarmi...

      Elimina
  8. Anede Ed Nolon7 marzo 2020 05:17

    Prima d'ora non mi era mai capitato di dover stare a casa per colpa di un virus, infatti quando l'ho saputo mi sono un po' presa paura, anche se poi è passata quasi subito😁.
    Appena ho saputo di questa brutta notizia ho iniziato subito a cercare di organizzarmi: pensando a cosa poter fare in questi giorni da passare a casa, quando poter fare i compiti che vengono pubblicati sul registro elettronico e magari anche come farli se in caso non abbiamo a casa i libri per poterli fare.
    Spesso nel pomeriggio, per passare il tempo, vado a fare i compiti da una mia amica, che è anche una mia compagna di classe, così che se magari una delle due non riesce a fare qualcosa possiamo aiutarci a vicenda😊, ma ovviamente non possiamo sempre vederci, quindi molti pomeriggi li passo a casa cercando qualcosa da fare per non annoiarmi, come ad esempio allenarmi in ginnastica ritmica da sola visto che tutte le palestre sono chiuse.
    Le mie giornate, da quando le scuole e le palestre sono chiuse, sono cambiate molto: di solito la mattina mi sveglio verso le 7 per prepararmi per poi andare a scuola, mentre adesso mi sveglio tra le 9 e le 10 del mattino senza saper cosa fare, poi normalmente i compiti li faccio il pomeriggio dopo scuola, mentre adesso che appunto non c'è, li faccio maggiormente la mattina.
    Ormai è da un po' di settimane che non vedo molti miei amici e specialmente miei compagni di classe.
    Mi manca sopratutto fare ginnastica ritmica nella mia palestra, visto che ormai è da un paio di settimana che non mi alleno, ma mi mancano anche i miei amici e i miei compagni di classe che in questi giorni mi è difficile vedere.😢
    In queste giornate mi sento un po' triste, il mio desiderio più grande è quello che questo virus scompaia totalmente, anche se so che è una cosa molto strana e complicata😂, la mia paura è che magari un mio amico/a, ma anche e sopratutto la mia famiglia possano prendere questo virus.
    La mia aspettativa è che questo virus o che con il tempo scompaia da solo o che tra un paio di tempo gli scienziati riescano a distruggerlo definitivamente.
    Questi giorni li passo o con alcuni miei amici, o ad annoiarmi, o a cercare qualcosa da fare o a passare più tempo con la mia famiglia oppure a fare i compiti.

    RispondiElimina
  9. Octreno Abatotre7 marzo 2020 07:34

    In questi giorni di scuola chiusa per colpa del corona virus mi sono organizzato facendo i compiti ogni giorno per rispettare tutte le scadenze date,giocando nel tempo libero ai videogiochi e svegliandomi presto per andare a casa dei miei nonni visto che i miei genitori lavorano entrambi. Di attività nuove abbiamo fatto la didattica on-line con video-lezioni,classi virtuali e compiti on-line.Non esco più a giocare e a fare giri in bici con i miei amici perché tutti abbiamo un po' di paura.Io mi sento bene e mi auguro che questo momento difficile per tutti passi in fretta e si risolva al meglio e si ritorni alla normalità.Mi mancano i miei compagni di classe e i miei migliori amici Ramon ed Emilio. I giorni che mancano all'inizio della scuola li passerò facendo i compiti, giocando on-line con i miei amici e stando con la mia famiglia.😁😎😢👌🎉🐱‍🐉🐱‍👤🎁✔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tamego Tanovì14 marzo 2020 07:32

      Stai tranquillo tornerà tutto alla normalità 🤞🤞🤞🐱‍👤🐱‍👤🐱‍👤🤑🤑🤑🐱‍💻🔰🌀☄

      Elimina
    2. Elio Miradilin21 marzo 2020 04:56

      Non aver paura! quel virus è un po' come l'influenza, quindi, se non hai paura dell' influenza, non hai paura neanche del corona!

      Elimina
  10. Cristina Moveorno7 marzo 2020 09:03

    La mia esperienza a casa da scuola per l'emergenza è abbastanza bella anche se non ho molta voglia di fare i compiti.
    ORA VI RACCONTO LA MIA GIORNATA:
    Mi alzo verso le 10:30 faccio colazione e poi guardo il telefono, dopo pranzo faccio i compiti e al pomeriggio a volte vedo la mia migliore amica...
    Dopo essere arrivata a casa faccio altri compiti e poi gioco con mia sorella...
    Dopo cena guardo la televisione e poi verso le 23:30 dormo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anede Ed Nolon15 marzo 2020 05:52

      E ora che siamo in "quarantena"😂 cosa fai il pomeriggio visto che non potresti più vedere la tua migliore amica?

      Elimina
    2. Elio Miradilin28 marzo 2020 04:30

      vai a dormire cosi tardi???????

      Elimina
  11. Questo periodo di "vacanza" forzata lo vissuto male... Non sono uscito di casa dal giorno 24 febbraio ( soltanto nel terrazzo) sto facendo compiti a mai finire mi da la sensazione che sto scrivendo e studiano più ora che prima. Sinceramente preferisco andare a scuola. La situazione del Cironavirus è abbastanza brutta non solo per la nostra salute fisica ma anche per la salute mentale e sociale. Siamo demoralizzati, parlo di me e de la mia famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tamego Tanovì14 marzo 2020 08:06

      Non preoccuparti i dottori, scienziati e esperti in medicine stanno cercando il vaccino per sterminare il 👑🦠👨‍⚕️👨‍🔬

      Elimina
    2. Elio Miradilin28 marzo 2020 04:28

      stai tranquillo: il Coronavirus non ha nessun effetto su bambini come noi.

      Elimina
    3. Tassot Limmogta28 marzo 2020 04:30

      Gli scienziati dicono che esiste già una medicina che puo' curarlo, ma é in via sperimentale.

      Elimina
  12. Questo periodo lo vivendo male... mi sono dovuta organizzare in modo diverso perché non potendo andare a scuola devo fare i compiti e pubblicarli sul registro elettronico. La mia giornata è cambiata molto, ora mi sveglio molto più tardi, devo fare molti compiti e non posso più vedere i miei compagni. Ora fanno ci sono le lezioni on-line. Io in realtà non sono molto preoccupata ma in casa le giornate stanno diventato sempre più noiose e monotone, spero si risolva tutto al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anede Ed Nolon15 marzo 2020 05:55

      Stai tranquilla che se seguiremo tutti le regole per sconfiggere il virus la situazione si risolverà velocemente e tornerà tutto alla normalità... resisti!😁

      Elimina
    2. Tassot Limmogta28 marzo 2020 04:26

      anche per me é molto noioso stare a casa

      Elimina
  13. Elio Miradilin18 marzo 2020 09:40

    Nella prima settimana di "vacanza" mi sono organizzato così:
    Appena mi alzavo, andavo da mia nonna a vedere la televisione finché non si svegliava mia sorella. Dopo aver fatto colazione, andavo da mia cugina a giocare. Di pomeriggio giocavo un po' con mia sorella e poi di nuovo con mia cugina. E, se avevo il permesso da mia mamma potevo uscire con i miei amici a mangiare il gelato, a giocare al parco ecc.
    Quindi, per una settimana, niente compiti...
    La seconda settimana è cambiata a vista d'occhio:
    mia mamma è stata a casa e non è andata al lavoro.
    Dovevo fare 5 ore di compiti al giorno e potevo giocare con mia cugina solo 1 ora. La cosa peggiore di tutte però era che la mattina ci doveva svegliare mia mamma...
    La terza settimana è stata la peggiore. Mio papà è stato a casa (non per questo), sono aumentati i compiti e le video lezioni, che mi piacciono tanto ma sono collocate in orari troppo scomodi (le video lezioni) e sono arrivate molte notizie tristi di gente che sta male  . Io sinceramente non sono così tanto preoccupato, anzi, non so perché ma sono sereno...La cosa positiva è che con mio papà e mia mamma ora facciamo delle passeggiate di sera tra i campi. Mi mancano tutti i miei amici e i professori.
    Spero che finisca presto perché voglio tornare a scuola: i compiti sono troppi... ;-)
    Infatti credo che passerò il tempo che va da adesso fino all’ inizio della scuola a fare i compiti …
    Vorrei un po’ riposare.

    RispondiElimina
  14. Da quando siamo stati a casa da scuola anche mia mamma è stata a casa dal lavoro con noi, e con lei abbiamo fatto tante cose insieme come andare nella nostra mansarda allestita a palestra a fare un po' di ginnastica, giocare in giardino con la palla, fare delle lunghe passeggiate attorno alla nostra casa, cucinare dolci. Con mamma e papà facciamo giochi di società per famiglie. Di sera, prima di dormire, io e la mia sorellina leggiamo nella nostra cameretta, al buio con una pila accesa, e abbiamo costituito il club del libro.La cosa bella è che ci svegliamo da soli verso le 9:30. Invece la cosa brutta è che non posso più vedere i miei nonni nemmeno quelli che vivono sopra di noi perchè dobbiamo mantenere le giuste distanze, quindi per vederci ogni sera facciamo la video chiamata di famiglia. Da quando c'è l'allarme Coronavirus ogni volta prima di mangiare diciamo tutti insieme una preghiera; è bello stare a casa da scuola anche se è difficile fare lezione e seguire i compiti che ci danno, e stare al passo con le indicazioni dei professori. E' triste sentire i miei genitori che ogni giorno ricevono messaggi di loro conoscenti che se ne sono andati. Io adesso non ho paura del Coronavirus perchè sono protetto stando qui a casa ma ho paura che quando riapriranno le scuole ci sia ancora in giro qualcuno di infetto quindi suggerisco di riaprire le scuole a settembre ��.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elio Miradilin28 marzo 2020 04:16

      Ti capisco... anche delle persone care a me e ad alcuni miei parenti non i sono più :(

      Elimina
    2. Draco ciarniz28 marzo 2020 04:29

      Anche per me le scuole dovrebbero rima nere chiuse fino a settembre perché i contagiati sono tantissimi e quando riapriranno le scuole ci sarà ancora qualcuno contagaiato

      Elimina
  15. Elio Miradilin28 marzo 2020 04:15

    Ti capisco anche delle persone a me e ai miei parenti molto care non ci sono più :(

    RispondiElimina
  16. Octreno Abatotre28 marzo 2020 04:17

    In questi 33 giorni di scuola chiusa mi sono abituato alle video-lezioni e ai compiti. Sto giocando di piu' con i miei gatti, i miei genitori e on-line con i miei amici. Ho tante video-lezioni in tanti momenti della giornata e i miei amici li vedo solo tramite il telefono. Io spero che si sistemi tutto al piu' presto anche se a casa non mi annoio. I giorni che mancano all' inizio della scuola li passerò sempre nella stessa maniera.😎😀(●'◡'●)

    RispondiElimina
  17. oto musaine nashal28 marzo 2020 04:21

    mi sono organizzato che ogni giorno resto fino a mezzanotte,le attività nuove che ho sperimentato cucinare e disegnare la mia giornata è cambiata perché è duventata noiosisima.mi manca la scuola e giocare a calcio.

    RispondiElimina
  18. Fiona Gossimi28 marzo 2020 04:24

    Io questi giorni li sto passando in Sicilia, dove la mattina mi alzo alle 10:00 e mi metto subito a fare i compiti, videolezioni ... ho cambiato praticamente tutto il programma delle mie giornate: dopo i compiti gioco un po' alla play, dopo sto con il telefono e alla fine scendo un po' dai miei cugini acquisiti (stanno al piano di sotto) dove ci guardiamo un film o giochiamo a Cluedo, un gioco dove devi scoprire l'assassino e alla fine ceniamo tutti insieme e poi andiamo a letto. Io sto bene in questa nuova casa, ma mi manca sopratutto una mia amica che sta su a Bergamo... Prima che inizierà la scuola mi metterò a piangere a dirotto perchè dovrò ricominciare a essere torturata dai i miei compagni...

    RispondiElimina
  19. Anede Ed Nolon28 marzo 2020 04:38

    ormai è passato un mese... non mi sarei mai aspettata che tutto questo potesse durare così tanto... ma comunque cerco sempre di rimanere positiva e di occupare il tempo al meglio!
    La mia giornata adesso è organizzata così: mi sveglio o verso le 10 o magari anche un po prima, faccio colazione e in seguito anche qualche lezione online, poi pranzo e passo un po di tempo con i miei fratelli più grandi giocando alla wii o facendo altre cose, poi se non ho molte altre video lezioni nel pomeriggio mi alleno in ginnastica ritmica, poi ceno, guardo un po il telefono e infine vado a dormire verso le 23:30.
    Ormai i miei amici li vedo solo nelle video lezioni oppure in video chiamata sul telefono e sinceramente mi manca un sacco vederli e abbracciarli dal vivo...
    La cosa che più mi preoccupa è il fatto che questa situazione possa andare avanti ancora a lungo e che magari le scuole le riaprano solo a settembre...
    Invece il mio desiderio è che questa situazione finisca il prima possibile così che si possa tornare a uscire di casa tranquillamente, tornare a fare sport, ritornare a scuola e rivedere i parenti e gli amici.💕

    RispondiElimina